DPCM del 7 settembre 2020 – linee guida per il trasporto pubblico locale

La Presidenza del Consiglio ha emanato un DPCM contenente nuove linee guida per il trasporto pubblico locale erogato su gomma. Al fine di perseguire una migliore e funzionale capienza e ottimizzazione degli spazi, sarà consentito un riempimento dei mezzi nella misura dell’80% rispetto quanto autorizzato da libretto di circolazione. 

  1. POSTI A SEDERE: sarà consentito occupare il 100% dei posti disponibili ad eccezione dei 2 posti richiudibili (strapuntini) allocati nell’area riservata ai passeggeri diversamente abili 
  1. POSTI IN PIEDI; sarà possibile viaggiare in piedi fino a completamento della saturazione del 80% del numero di passeggeri complessivi dell’autobus secondo il numero indicato sulle porte degli autobus 

La cartellonistica presente sull’autobus, OCCUPAZIONE A SCACCHIERA, rimarrà esposta all’interno del bus ma dovrà intendersi come semplice CONSIGLIO DI DISTANZIAMENTO SOCIALE, in caso di bassa affluenza.

SI RICORDA CHE:

  • per viaggiare a bordo autobus è obbligatorio l’utilizzo corretto della mascherina che copra naso e bocca.
  • in questa emergenza sanitaria la sicurezza del viaggio è affidata alla responsabilità dei passeggeri, che sono invitati a mantenere comportamenti adeguati al fine di ridurre il rischio per sé e per gli altri utilizzando i DPI, mantenendo le distanze, non insistendo nella salita nel caso in cui i posti a bordo siano già occupati secondo i livelli consentiti dalla normativa. Il mancato rispetto di tali regole potrà comportare l’intervento delle Forze dell’Ordine.

ecco un esempio di pittogramma che verrà esposto sulle porte degli autobus con le indicazioni di massima capienza

 pittogrammi